GEMELLI

GEMELLI
(21 Maggio – 22 Giugno)

Il terzo segno dello Zodiaco, è governato dal pianeta Mercurio.

Come l’elemento che lo governa, il Gemelli è un tipo inquieto e inafferrabile. Le sue idee sono in continua evoluzione e il suo spirito critico sempre in osservazione.

Benché molti imputino a queste persone una doppia vita, per via della loro costellazione, mi sembra riduttivo relegarli nello scantinato dei falsi e ipocriti.

Abili, ingegnosi, curiosi, chiacchierini, divertenti, depressi, angosciati e a volte troppo irrequieti i Gemelli hanno il dono della comunicazione.

Le loro parole incantano le folle, la loro voce fa sognare migliaia e migliaia di persone, i loro libri vendono milioni di copie e il loro eterno filosofeggiare apre la mente di tutti.

Sono curiosi come i bambini e come loro sono ansiosi di esplorare il mondo, spingendosi sempre verso nuove mete da esplorare… e quando il mondo sarà conosciuto, allora decideranno di fare gli astronauti ricoprendo le orme dei vecchi personaggi di Star Trek.
Questo segno ama il dibattito, la politica e le conversazioni veloci e dinamiche.

Sanno sempre rispondere in merito ad ogni domanda che gli pongono, oltre ad essere abili nel cambiare argomento, se questo non gli piace.
La loro menta è logica, anche se danno l’idea di essere irrazionali.

Non amano le pause di riflessione, tanto meno la monotonia e queste caratteristiche sono espresse bene nella vita di coppia.
Il loro compagno deve essere intelligente, perspicace, enigmatico, mai prevedibile. Deve amare la vita all’aria aperta, fare lunghe camminate in montagna o dedicarsi a sports di gruppo.

Prediligono un partner giovane e fresco, ecco perché la maggior parte di loro si relaziona con uomini o donne più giovani. Come il loro governatore, tendono a dire bugie, solo per non giocare a carte scoperte, la loro intimità viene sempre celata in modo ambiguo, come se dovessero nascondere chissà quale segreto.

Parole chiave per il segno dei Gemelli:
Dualismo; comunicazione; scrivere; Due in uno; ambiguo; mutevole; esitante; ciarliero; irrequieto: superficiale; scisso; polemico; critico; contraddittorio; a volte bugiardo.