BILANCIA

BILANCIA
(23 Settembre – 23 Ottobre)

Il settimo segno dello Zodiaco viene raffigurato da un oggetto!

Il suo governatore è Venere, pianeta che in questa costellazione aumenta il fascino e l’amore per l´arte.

Le persone nate sotto questo segno elevano il sentimento ad un concetto astratto: esse amano l’amore. Il loro temperamento è sereno, anche se scattano per niente, quando si sentono messi sotto pressione dagli eventi.

Sanno sempre valutare le circostanze e le persone che ruotano intorno a loro, avvalendosi di una logica fredda e da un innato senso del giudizio. Purtroppo non sono sempre così tolleranti, poiché, possono sfociare in azioni crudeli e malvagie verso il loro prossimo, diventando dei veri dittatori.

L’osservanza delle regole è per loro fondamentale: raramente troveremo un nato sotto questa costellazione che attraversa un semaforo rosso o infrange il codice della strada.

La Bilancia è sempre alla ricerca di un equilibrio costante e del vivere la vita con armonia: fondamentalmente ha un animo sensibile e delicato.

Ama circondarsi di cose belle ma mai pacchiane ed obsolete, persino nella scelta dell’abbigliamento è attenta al tessuto dei vari capi.

I nati in Bilancia sono dei veri intenditori di antiquariato, tanto da trovare nei mercatini più isolati il “pezzo” importante.

Ho detto che Venere, il loro astro guida è legato alla bellezza e, così l’appartenente al segno è di solito attraente oltre ad essere dotato di un fascino e un eleganza particolare: detestano ciò che è rozzo e sporco, gli piace frequentare i salotti culturali e scambiare due chiacchiere con persone intelligenti; sono dei veri cultori dell’arte e spesso scelgono questa strada per diventare famosi e per esprimere al meglio il loro talento innato.

Parole chiave per il segno della Bilancia:
Giustizia; equilibrio; superficiale; inconsistente; dinamico; diplomatico; irresoluto; imparziale; equanime; indeciso; sleale; incongruente; insincero; ragionevole; sensibile al bello; esteta.