ACQUARIO

ACQUARIO
(21 Gennaio – 20 Febbraio)

Figlio di Saturno e Urano è l’undicesimo segno dello Zodiaco.

È il segno più controverso dei dodici, quello più ribelle e indipendente, ingegnoso e idealista, umano e non convenzionale.

Gli acquariani denotano spesso nel loro carattere un pizzico di follia e perversione verso il sistema in cui vivono, decidendo di abbatterlo e ricostruirlo di sana pianta: ideale che non sempre riusciranno a mettere in pratica.

Come amici e compagni sanno essere divertenti e di buona compagnia, da loro bisogna aspettarsi sempre continue sorprese e contraddizioni, perché è nella loro natura essere imprevedibili.

Amano e difendono la loro libertà personale a spada tratta e quando decidono di unirsi in matrimonio con la persona che hanno scelto, sanno di non venire mai vincolati e oppressi da quest’ultima: ecco perché tendono a sposarsi in età avanzata.

Raramente dotati di senso pratico, questi individui sono e rimarranno per tutta la vita dei grandi idealisti. Le loro idee sono quelle di cambiare il mondo, di creare delle strutture più confortevoli per i disagiati, di nutrire la gente sfamata, di creare nuovi apparecchi tecnologici per facilitare diversi lavori oppure di volare nello spazio come guidare la macchina tutti i giorni.

Per ottenere la loro efficacia bisogna dargli importanza, affidandogli una buona missione che possa dar loro visibilità e riconoscenza, ed è allora che il nostro Acquario sfodererà tutte le sue capacità ed è allora che Saturno campeggerà nel suo temperamento.

Possiedono un talento scientifico e letterario fuori dal comune e sin da piccoli hanno un quoziente intellettivo superiore alla media.

Purtroppo sanno portare rancore e non dimenticano mai un torto subito. Il glifo che lo simboleggia è il portatore d’acqua, colui che porta serenità e conoscenza a tutti gli uomini. Nostro Signore ha detto: “Quando il segno dell’uomo verrà, illuminerà ogni cosa”.

Parole chiave per il segno dell’Acquario:
Umanitario; privo di senso pratico; rivoluzionario; perverso; distaccato; non convenzionale; sociale; amichevole; il gruppo; la speranza.